Leica Award 2013 – In semifinale

posted in concorsi

Leica Award 2013 – In semifinale

Anche quest’anno ho deciso di partecipare al concorso Leica. Oddio, deciso è una parola grossa, diciamo che se non avessi avuto la forte spinta della mia ragazza, le mie foto sarebbero rimaste ancora per un bel po’ solo sulle pagine di questo sito.

Il Leica Award 2013 è dichiaratemente rivolto a professionisti e fotoamatori evoluti (un po’ come la sezione M del Leica Talent dell’anno scorso), prevede la presentazione di 8 foto tratte da un progetto di almeno 30 scatti complessivi. Questa caratteristica ha decisamente alzato il livello dei partecipanti, anche perché già dalla selezione iniziale l’asticella è stata fissata molto alta. Degli oltre 3500 partecipanti solo 1700 e rotti sono stati ammessi.

Di questi 1700qualcosa, in 100 hanno passato la selezione per le “semifinali”. Tra questi 100, se guardate bene, troverete anche me! Essere stato incluso anche quest’anno in una selezione così ristretta di autori, in un contesto così serio, mi inorgoglisce e mi sprona. So che non dovrei aver bisogno di conferme esterne, ma talvolta sento di essere ancora insicuro del percorso che sto seguendo, quindi un po’ di feedback positivo non è una cosa malvagia!

Il progetto che ho presentato, che era già possibile intravedere in questo sito, tra gli scatti della serie aperta “Rullino”, si chiama “Dal di fuori”. E’ un progetto a cui tengo molto e che racconta di me molto più di quanto non faccia dei luoghi che ho scelto di ritrarre. “Dal di fuori” parla principalmente del rapporto che ho con i luoghi, del mio modo di pormi negli spazi e con le persone, e fornisce indizi concreti su come sono fatto.

Più passo il tempo in giro a scattare foto e più mi rendo conto di vivere un rapporto di autoanalisi con la fotografia. Che poi non è neppure una brutta cosa, costa meno di un professionista e dà più soddisfazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *